• Calofonte emiliano morrone
    174
    0

    Sprofondare nell’inutilità del tempo. Dovette pensarlo spesso Rino Calofonte, che aveva raggiunto i ventitré anni e sette mesi. Non riferirò le ragioni di questa mia convinzione, ma lascio immaginare. Rino si era iscritto a un corso per parrucchieri, poiché non aveva accettato l’idea di andare all’università e vivere nel caso, a caso, per caso. L’Italia ...