• 180
    0

    Dalla finestra Mimmo Lucano ha salutato col pugno comunista il corale «Bella ciao» delle migliaia di manifestanti contrari alla misura del suo arresto a casa, lo scorso 26 settembre applicata dal Gip su richiesta della Procura di Locri. Il 6 ottobre 2018 è stato il sabato del villaggio globale in marcia per fermare l’additato «invasòr» ...